NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Definizioni

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perchè su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie si possono distinguere diverse categorie:

- Cookie tecnici. I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web; cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

- Cookie di profilazione. I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere cosè il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l'art. 122 del Codice laddove prevede che "l'archiviazione delle informazioni nell'apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l'accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l'utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all'articolo 13, comma 3" (art. 122, comma 1, del Codice). Il presente sito non utilizza cookie di profilazione.

Cookie di "terze parti"

Visitando il presente sito web si potrebbero ricevere cookie da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ o LinkedIn, oppure sistemi di visualizzazione di contenuti multimediali embedded (integrati) come ad esempio Youtube, Flikr. Si tratta di parti generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina web del sito ospitante visitato. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/ 
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy. 
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514 
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security 
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy 
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/ 
Youtube\Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ 
Youtube\Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/ 
Pinterest informativa\configurazione https://about.pinterest.com/it/privacy-policy 
Flikr\Yahoo informativa http://info.yahoo.com/privacy/it/yahoo/cookies/details.html 
Flikr\Yahoo (configurazione) http://info.yahoo.com/privacy/it/yahoo/opt_out/targeting/details.html

Cookie analytics

WebTrends

Al solo fine di monitorare e migliorare le prestazioni del sito ci si avvale di un prodotto di mercato di analisi statistica per la rilevazione degli accessi al sito. Esso può ricorrere all'utilizzo di cookies, permanenti e non, allo scopo di raccogliere informazioni statistiche e sui "visitatori unici" del sito. I cookies, definiti come "Unique Visitor Cookies", contengono un codice alfanumerico che identifica i computer di navigazione, senza tuttavia alcuna raccolta di dati personali.

Google Analytics

Il sito include anche componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. ("Google"). Tali cookie sono usati al solo fine di monitorare e migliorare le prestazioni del sito. Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:

https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:

https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione dell'eventuale comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente. Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. 
Attenzione: con la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici potrebbe compromettere l'utilizzo ottimale del sito. 
La disabilitazione dei cookie "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità. 
L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie "proprietari" e per quelli di "terze parti". A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione. In internet è facilmente reperibile la documentazione su come impostare le regole di gestione dei cookies per il proprio browser, a titolo di esempio si riportano alcuni indirizzi relativi ai principali browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it 
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie 
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9 
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html 
Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Il responsabile del trattamento dei dati è A.N.M.I.C. Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili per qualsiasi informazione inviare una mail a webmaster@anmic.it

 

A A A

no categoria

La conferma del professor Pagano è arrivata al termine del 13° congresso nazionale che si è svolto a Roma, presso l’Hotel Midas (14-16 novembre 2019), la stessa sede storica che vide il ricongiungimento dell’ANMIC con la LAMNIC nel 1982.

Una conferma che è arrivata all’unanimità al termine delle tre intense giornate di lavori congressuali.

“Ho visto l’unità dell’associazione – ha dichiarato il presidente Pagano – e la presenza dei territori, cosa molto significativa.

Spero di essere all’altezza di questa grande associazione che si sta trasformando e che avrà un percorso ancora più intenso nella valorizzazione delle persone con disabilità”.

“L’ANMIC – ha evidenziato il presidente Pagano durante il suo intervento – è parificata a un ministero, per procedure, gestione e responsabilità. Abbiamo un compito importante: rispettare la dignità della persona prima di tutto, e cercare di metterla nelle condizioni di sentirsi uguale agli altri”.

Ad accompagnare il prossimo mandato settennale, insieme al presidente Pagano sono stati eletti i vicepresidenti nazionali, Luca Pancalli con funzione di vicario (già presidente provinciale di Roma); Annalisa Cecchetti, già presidente della provincia di Pisa; Enrico Agosti, già presidente della provincia di Lodi; e Michele Tomasello, già presidente della provincia di Messina.

Segretario generale dell’associazione è stata riconfermata Maria Antonietta Tull, già presidente della provincia di Lecce.

Nella giunta esecutiva eletti Michele Caradonna, già presidente provinciale di Bari; Mariano De Luca, già presidente provinciale di Benevento (vicepresidente nazionale uscente e chiamato a ricoprire per il prossimo mandato il ruolo di coordinatore dei presidenti regionali); Sergio Lucisano, già presidente provinciale di Catanzaro; Giovanni Manzoni, già presidente della provincia di Bergamo; Alberto Mutti (vicepresidente nazionale uscente, sarà il primo coordinatore del Centro studi appena istituito); Vito Pagano, già presidente provinciale di Chieti; e Luigi Scilinguo, già presidente della provincia di Frosinone.

A comporre il nuovo consiglio direttivo nazionale sono chiamati: Luca Bellato, Ancilla Beretta, Maddalena Calia, Pasquale Colarusso, Giancarlo De Petris, Lara Giacopelli, Loretta Lega, Gerardo Moretti, Giovanni Occhipinti, Luigi Panneri, Maricetta Patisso, Paolo Polazzo, Giuseppe Squillacioti, Marco Stornelli, Roberto Trovò, Valentina Zappalà, Thomas Aichner, Teodoro Rodin.

 

1congresso

ROMA, 3 LUG – Il Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Lorenzo Fontana, ha firmato oggi il decreto, condiviso con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, con il quale viene trasferita all’Inps per il 2019 un’ulteriore tranche di circa 12 milioni di euro per l’assunzione dei lavoratori con disabilità.

Risorse a valere sul “Fondo per il diritto al lavoro dei disabili” previsto nella legge 68 del 1999.


“Dopo aver incrementato di 10 milioni di euro per il 2019 la dotazione del Fondo, portandolo da venti a trenta milioni – spiega il Ministro Fontana - continuiamo a lavorare per il diritto al lavoro delle persone con disabilità.

Un diritto che per diventare effettivo deve essere supportato da adeguate politiche attive del lavoro che valorizzino le competenze e le professionalità”.

In data 28-03-2019 è stato reso pubblico sul sito INPS il bando dal titolo “Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare 2019” riguardante gli interventi di assistenza in favore dei dipendenti e dei pensionati pubblici, per i loro coniugi e parenti di primo grado, anziani e non autosufficienti. Il progetto coinvolge gli ATS (Ambiti Territoriali Associati) e/o gli enti pubblici che prenderanno in carico i soggetti di cui sopra residenti nei propri territori, inoltre prevede che l’Istituto eroghi dei contributi economici a cadenza mensile per gli stessi. La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12.00 del 4 aprile 2019 alle ore 12.00 del 30 aprile 2019. Al seguente link è possibile scaricare il bando in formato

PDF:https://www.inps.it/docallegatiNP/Mig/Welfare/Bando_Pubblico_HCP_2019.pdf 

Ufficio competente: Area Prestazioni Sociali Telefono: 803164 (solo da numeri fissi)